1. This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Learn More.

4 semplici trucchi per mantenere in forma il vostro Mac

Discussion in 'Mac' started by Knight, May 16, 2013.

  1. Knight
    Sleepy

    Knight
    GF Admin
    Staff Member

    Messages:
    432
    Likes Received:
    162
    Trophy Points:
    43
    I Mac sono notoriamente privi di problemi e facili da gestire; questo non vuole dire che la manutenzione deve essere ignorata. Con questa guida vi insegnerò 4 semplici consigli per avere un Mac sempre al massimo della potenzialità!

    [​IMG]

    1) Utilizzate Utility Disco
    Consiglio di utilizzare Utility disco almeno una volte al mese, per due scopi: riparare i permessi e verificare/riparare il disco di avvio. Utility Disco si trova di default in OS X, nella cartella /Applicazioni/Utility. Aprite l'applicazione e selezionate il vostro Hard Disk, le due procedure sono avviabili dalla finestra S.O.S.

    [​IMG]

    a) Riparare i permessi del disco
    Riparare i permessi è molto utile, anche se non è certamente una cura a tutti i mali; è una procedura che tuttavia è bene eseguire periodicamente, soprattutto se si sono installate/disinstallate molte applicazioni.

    b) Verifica e riparazione del disco
    Queste due funzioni sono certamente tra le migliori di Utility Disco. Sebbene siano eseguibili in qualsiasi momento, anche mentre si esegue OS X, il modo migliore per riparare il disco di avvio è farlo tramite la Partizione di Recupero (a cui si accede tenendo premuto cmd+R durante l'avvio del Mac), ed avviare Utility disco direttamente da lì. Ricordatevi di verificare l'intero disco e non solo la partizione (che generalmente si chiama Macintosh HD). Gli errori trovati saranno evidenziati in rosso. Fortunatamente Utility Disco riesce a riparare da solo la maggior parte di questi errori.

    2) Mantenete il vostro Software aggiornato
    Mantenere il vostro Mac aggiornato gioca sicuramente un ruolo fondamentale. Ricordatevi di accedere manualmente alla sezione Aggiornamento Software dal menu Apple (). Controllate anche, tramite Mac AppStore, se sono disponibili aggiornamenti per le Apps che avete installato. Generalmente gli aggiornamenti portano correzioni di errori, migliorie nelle funzioni e nella sicurezza delle applicazioni.

    [​IMG]

    Aggiornamento Software si avvierà automaticamente una volta la settimana, il Mac AppStore va controllato manualmente in OS X Lion. Fortunatamente, da OS X Mountain Lion, le due funzioni saranno integrate in AppStore e quindi rese completamente automatizzate.

    3) Pulite la Scrivania

    Che ci crediate o no, avere la Scrivania piena di files e cartella rallenta decisamente il vostro Mac. Il fatto è dovuto semplicemente al fatto che l'anteprima del file visualizzata sulla Scrivania utilizza molta RAM e CPU; ovviamente l'utilizzo ed il conseguente rallentamento aumentano esponenzialmente all'aumento dei file presenti. La soluzione migliore è quella di mantenere sempre la Scrivania pulita, prendendo l'abitudine di gestire i vari file in cartelle, o tenere una cartella apposita ed ordinare i file di tanto in tanto.
    Se credete di non potervelo ricordare da soli, vi consiglio Clean, una semplice App gratuita, disponibile in AppStore, che sposterà i file e le cartelle dalla Scrivania ad una cartella scelta da voi, ad intervalli regolari ed impostabili.


    [​IMG]

    4) Eseguite periodicamente il BackUp del Mac
    Ultimo consiglio, ma non certamente per importanza, è quello di eseguire regolarmente il BackUp del proprio Mac. Non solo per avere una sicurezza nel caso qualcosa vada storto, ma anche per mantenere una copia sicura dei vostri file. La soluzione più semplice ci viene offerta dal nostro Mac e si chiama Time Machine, sarà sufficiente disporre di un Hard Disk esterno e per il resto la configurazione e l'utilizzo di Time Machine (accessibili da Preferenze di Sistema), sono facili come bere un bicchier d'acqua.

    [​IMG]

    Contando che ormai gli HDD esterni non costano poi molto, ve ne basterà uno di dimensioni leggermente inferiori a quelle del vostro disco montato sul Mac; ad esempio io utilizzo un Hard Disk da 750Gb e per Time Machine uno da 500Gb.
    Per la manutenzione generale del Software e dei dischi vi consiglio anche Onyx, altra applicazione gratuita che svolge in automatico molte procedure utili, lasciandovi il tempo per rilassarvi mentre il vostro Mac si tira a lucido per voi!!
     






    eSports likes this.
  2. Google Advertisement

Share This Page